Cloud
Blog_Limitless

5G: perché immaginare un mondo senza limiti.

La tecnologia 5G sta per trasformare il mondo un'altra volta. E quando arriva un'innovazione di rilievo, tutto cambia. La parte difficile, o forse impossibile, è capire cosa e come cambierà. Si parla molto di intelligenza artificiale, realtà virtuale, loT e tutto il resto, ma il fattore chiave è l'impatto economico e sociale di una connettività ultraveloce e sempre attiva. Di conseguenza, per fare previsioni è necessario un certo livello di immaginazione.

La connettività 5G è già qui e fioccano le previsioni. La fine della larghezza di banda a fibra ottica, l'ascesa dell'intelligenza artificiale, veicoli automatizzati che popolano le strade, sistemi che collassano sotto il peso dei dati. Le opinioni sono infinite.

Naturalmente, tutte hanno una loro validità, ma al momento è impossibile valutare le reali implicazioni di una rivoluzione wireless di questa portata. Come ci ha insegnato Il dilemma dell'innovatore tanti anni fa, il vero cambiamento non può essere previsto.
Per lungo tempo l'innovazione ci ha davvero viziati. Abbiamo assistito a conquiste importanti, come gli smartphone e i social media, ma anche ad annunci altisonanti di nuove invenzioni rivelatesi poco più di lievi sviluppi di idee esistenti.

In questo oceano di reali o apparenti novità il rischio maggiore è la compiacenza. Se ogni giorno ci aspettiamo qualcosa di nuovo, potremmo rispondere troppo tardi alle innovazioni davvero importanti. 

Questo atteggiamento è evidente nei settori che più hanno patito la trasformazione digitale. Catene alberghiere, giornali, rivenditori al dettaglio e altre celebri vittime di questa agile innovazione avrebbero potuto trasformarsi per tempo se avessero compreso le minacce digitali cui erano esposti. 

Questa è la morale di cui tener conto per la tecnologia 5G. Dobbiamo usare l'immaginazione per le nostre riflessioni strategiche e farci trovare preparati praticamente a tutto. Ancora meglio, dobbiamo inventare questo "tutto" prima che lo faccia qualcun altro.
Un esempio è il progetto Immaginazione senza limiti di Lenovo. Sviluppato in partnership con Qualcomm, è il primo PC 5G al mondo e verrà lanciato nel 2020. Potrebbe portare alla fine del tethering tramite dispositivi mobili e a una ricerca disperata di hotspot wireless, con tutti i rischi per la sicurezza associati. Dotato di Windows 10, basterà aprirlo per connettersi a tutto quello che serve, con velocità fino a 100 volte maggiori rispetto alla connettività 4G.

Questo non è che l'aspetto tecnico. Progettato per un mondo sempre connesso, è molto più veloce, ma può essere considerato la semplice evoluzione digitale di un'idea preesistente.

Ciò che più importa è l'impatto che la velocità e la connettività avranno sulla nostra immaginazione. L'espressione "senza limiti" nel nome sta a indicare come la tecnologia 5G elimini gli ostacoli quasi innati in ognuno di noi. Potremo sfruttare la tecnologia così liberamente che a malapena noteremo la tecnologia stessa. A tutt'oggi, ancora non sappiamo come tutto questo si tradurrà nel nostro modo di vivere e lavorare.

Le giovani generazioni utilizzano già la tecnologia per creare comunità globali, in cui i modelli tradizionali di leadership vengono sostituiti da una semplice comprensione condivisa del fine collettivo. Utilizzano app per condividere informazioni e organizzare incontri. In effetti, utilizzano la tecnologia per introdurre una coscienza collettiva globale nel mondo materiale.

Le discussioni su un modello aziendale senza leadership non sono una novità, ma vengono svolte da persone cresciute in un mondo gerarchico. Forse la tecnologia 5G sarà il catalizzatore che permetterà a nuove generazioni di imprenditori di creare aziende di tipo completamente diverso su vasta scala, senza relazioni con principi consolidati. Dopo tutto, non è nella natura dei più giovani guardare al passato.

Se pensiamo al modo in cui le prime iterazioni della mobilità aziendale hanno cambiato il mondo del lavoro, con il lavoro remoto e flessibile, è facile prevedere che i modelli aziendali possano essere ripensati anche con il 5G. E nuovi modelli aziendali significa nuovi tipi di economia, con conseguenti trasformazioni nei valori e nelle strutture sociali.
Inverosimile? È quello che dicevano dei telefoni poco tempo fa.